Equity Crowdfunding, con KEISDATA overfunding del 210%
Nuovo successo firmato BacktoWork24 e Equinvest il manager Carlo Körner: «continueremo off-line il percorso di matching con gli investitori e daremo nuovi impulsi al nostro business»

MILANO - La finanza alternativa rappresenta ormai un punto fermo per avviare partnership, promuovere nuove idee di business, scommettere capitali e competenze su realtà che si mostrano ben strutturate agli occhi di investitori seriali che vogliono capitalizzare e diversificare il proprio portfolio. Così è stato per KEISDATA, Pmi innovativa nata nel 1994, con una solida esperienza nel settore del Risk Management e Knowledge Management, che grazie a BacktoWork24 ed Equinvest non solo ha superato gli obiettivi prefissati in termini di sviluppo, ma ha anche oltrepassato ogni aspettativa economica con un finanziamento di 210mila euro e l’attenzione di 8 investitori di altissimo profilo.

«L’anno scorso abbiamo deciso di avvalerci della raccolta di capitali tramite lo strumento dell’equity crowdfunding – spiega Carlo Körner, consigliere delegato dell’azienda lombarda, che ha sviluppato il software KRC-solution, riconosciuto da una ricerca del Politecnico di Milano come una delle migliori soluzioni per la gestione dei rischi aziendali – con molteplici obiettivi: garantire un maggior impiego di risorse da dedicare ad attività di ricerca e sviluppo per mantenere e incrementare il vantaggio competitivo; potenziare la promozione e distribuzione del prodotto a livello nazionale e internazionale; consolidare la nostra leadership».  

Su cosa avete puntato per attirare l’attenzione dei manager che hanno deciso d’investire sul vostro progetto?   

«Abbiamo seguito un percorso di preparazione e crescita molto profilato – continua Körner – grazie al fondo d’investimento Red Fish Kapital, partner che si occupa attualmente dello sviluppo del networking e della nostra crescita aziendale, abbiamo infatti posizionato il nostro prodotto con un alto grado d’innovatività e una solidità finanziaria in un settore in rapida crescita, che ha spinto gli investitori (privati e professionali) a credere nell’impresa fin dalla sua presentazione durante il CrowDeal, l’evento organizzato da Equinvest in partnership con BacktoWork24».

Il vostro è un mercato in forte crescita, che viaggia su trend positivi. 

«Secondo un’indagine svolta dall’Osservatorio sul Risk Management, 712 imprese italiane appartenenti a settori eterogenei, vedono il rischio come fonte di vantaggio competitivo. In particolare sono soprattutto le Medie imprese a fare un balzo in avanti nell’adozione di tecniche di gestione dei rischi, passando dal 50% nel 2013 all’85% nel 2014 - ecco dunque la conferma che l'innovazione dei processi aziendali passa attraverso la gestione del rischio. Conoscere, organizzare e decidere per il management diventa più efficace e rapido utilizzando software per l’efficienza dei sistemi aziendali complessi come KRC – il nostro prodotto di punta - che aiuta manager e imprenditori nelle riunioni, nelle scadenze e nella raccolta dati e che è stato già adottato da grandi aziende come Nexive, Menarini, Moncler, Brembo, Wind e UnipolSai. KEISDATA è una realtà con grandi margini per generare cassa (EBITDA margine 2015 del 49%) e utili (utile netto 2015 pari a 10.343 e un ROE del 9,3%)». 

E grazie all’equity crowdfunding avete registrato in soli 3 mesi +210% sul capitale richiesto di 100K         

«Un risultato inaspettato che ci rende molto orgogliosi e che ci invoglia a fare sempre meglio – continua Körner - ben 8 investitori hanno puntato sul nostro sviluppo attraverso la piattaforma capitanata da Fabio Bancalà: si tratta di manager con profili di altissimo livello e partner aziendali che contribuiranno anche alla crescita commerciale e allo sviluppo delle vendite di KEISDATA».

Tre di questi provengono dal network di BacktoWork24, la società del Gruppo 24 Ore, guidata da Alberto Bassi

«Grazie a BacktoWork24 tre manager hanno investito ben 140mila euro: uno di loro - Davide Persetti, da sempre attivo nella gestione di team di consulenti informatici per la realizzazione di progetti strategici nell’area ICT - ha lavorato per 16 anni in Microsoft e, oltre ad aver investito sull’azienda, svolgerà da dipendente il ruolo di Senior Account manager; un altro investitore supporterà KEISDATA tramite il work for equity, nell’attività di commercializzazione e accesso ai nuovi mercati; mentre Angelo Camilli ci seguirà attraverso la sua società di consulenza: Consilia CFO Srl».

E adesso quali saranno i next step?      

«Abbiamo deliberato un aumento di capitale di 500mila euro – conclude il manager di KEISDATA -  e nel prossimo semestre continueremo off line con BacktoWork24 il percorso di ricerca di nuovi investitori interessati al nostro business. Puntiamo da sempre a una costante innovazione e investiremo parte delle somme in R&S, oltre la quota del 30% del fatturato annuo che viene normalmente destinato a questa attività».

Sei un’Azienda, una Startup?
O un imprenditore?
Per ottenere risorse finanziarie, competenze manageriali e partnership con altre aziende.
Sei un Manager?
O un professionista?
Per proseguire la carriera diventando imprenditore investendo in piccole imprese consolidate.
Sei un Investitore?
Per trovare opportunità di investimento in PMI e startup.