TuPassi: la sfida vincente lanciata da BacktoWork24 ed Equinvest
TuPassi, l’agenda digitale automatizzata che azzera le code allo sportello

È una startup che ha completamente rimodulato il servizio d’accoglienza, organizzando i flussi e allargando i confini delle sale d’attesa. TuPassi è una tecnologia che in poco tempo ha convinto il mondo consumer con la sua idea semplice ma rivoluzionaria: l’eliminacode virtuale che offre gratuitamente la possibilità di registrarsi e prenotare direttamente un appuntamento per espletare la pratica desiderata nel giorno, ora e minuto prescelto. Un servizio rivolto al cittadino, costretto sempre più spesso a fare la coda davanti agli sportelli, che ogni giorno lo vedono bloccato davanti al muro della burocrazia di Enti pubblici e spesso anche di aziende private.

Il caso di successo di TuPassi vede in campo due player della finanza alternativa: BacktoWork24, la società che fa incontrare investitori e aziende, e la piattaforma di equity crowdfunding Equinvest, che hanno consentito alla società Miropass Srl - in soli tre mesi - di convincere 13 manager che hanno finanziato online la campagna per il raggiungimento del goal di 250mila euro.

«Abbiamo deciso di puntare su questo progetto per avviare la raccolta di equity crowdfunding, partendo come sempre dall’eccellenza del team aziendale e dalla qualità dell’idea progettuale. – sottolineano Alberto Bassi, Ad di BacktoWork24, e Fabio Bancalà, Ad di Equinvest – TuPassi è infatti un esempio di startup vincente: un’idea semplice ma nello stesso tempo innovativa, con un target trasversale e ampio, che ha fatto una scalata rapida rispondendo a un’esigenza reale e pressante, e ottimizzando risorse, tempi e spazi». A raccontare la rapida crescita della sua azienda, nata nel 2014 e oggi all’attivo con oltre 200mila utenti e 5 milioni di ticket distribuiti in 91 sedi di erogazione, è l’amministratore delegato e direttore generale Giovanni Fontana, che è riuscito a creare una rete capillare di partner su tutto il territorio italiano, contribuendo a cambiare, o meglio a migliorare, il sistema di erogazione dei servizi della Pubblica Amministrazione.

La campagna di equity crowdfunding è stata un vero successo: come avete convinto gli investitori?

«Dovunque nel mondo esistono le code – sottolinea Fontana - ciò significa che nessuno ha davvero trovato fino ad oggi una soluzione reale a questa criticità. Credo che quello che ha stupito e convinto gli investitori è stato il fatto di vedere che la nostra piattaforma software ha davvero trovato la soluzione, installata e funzionante presso i primi clienti. I normali eliminacode mettono ordine tra gli utenti presenti in sala d’attesa, TuPassi libera la sala preordinando l’orario d’arrivo delle persone presso il servizio, ed evitando anche contestazioni e tensioni in sala d’attesa. Il nostro sistema consente una maggiore efficienza per chi eroga i servizi al pubblico: migliore pianificazione del lavoro e soddisfazione crescente per il pubblico e per gli stessi dipendenti».

Come verranno impiegati i nuovi capitali?

«La fase di test in Italia è terminata, i capitali raccolti serviranno per la versione internazionale: realizzare il nuovo sito e avviare la commercializzazione del sistema, in Italia e all'estero. La sfida è quella di implementare l’integrazione del virtual appliance dipartimentale di gestione dell’accoglienza e cercare finanziamenti per esportare “TuPassi” nel mondo».

Quali gli obiettivi nel breve e medio termine?

«TuPassi ha clienti attivi e soddisfatti della soluzione, ma sta iniziando solo ora una sistematica distribuzione del servizio. L'obiettivo a medio termine è quindi l'avvio della commercializzazione, prima in Italia e subito dopo all'estero. Più a breve termine stiamo avviando le attività di comunicazione verso il mercato italiano, lanciando il nuovo sito e promuovendo la nostra soluzione presso la Pubblica Amministrazione, le aziende private e i professionisti».

Quali sono i profili professionali dei business angels che hanno puntato su TuPassi?

«TuPassi è una soluzione innovativa, multifunzionale e customizzabile, che configura le agende di Enti e Aziende, gestisce i piani di lavoro, coordina la chiamata allo sportello e, tramite il portale tupassi.com, rende queste disponibilità, prenotabili da internet, app e kiosk. Un servizio che ha grandi potenzialità grazie a un nuovo approccio – quello dell’ottimizzazione del “fattore tempo”, che è un valore, un vero servizio al cittadino. Per questo l'operazione ha avuto grande successo, coinvolgendo profili molto variegati di investitori. Nel complesso si tratta di persone e aziende che conoscono il mondo digitale e che sono interessate ai suoi nuovi sviluppi per la Pubblica Amministrazione e i servizi a imprese e professionisti».

Sei un’Azienda, una Startup?
O un imprenditore?
Per ottenere risorse finanziarie, competenze manageriali e partnership con altre aziende.
Sei un Manager?
O un professionista?
Per proseguire la carriera diventando imprenditore investendo in piccole imprese consolidate.
Sei un Investitore?
Per trovare opportunità di investimento in PMI e startup.